WebActive
HOME PAGE CHI SIAMO PUNTI VENDITA PRODOTTI CONTATTI


Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook

 

Misto di crostini rustici
 

Preparate i crostini ai funghi. Mettete a bagno i funghi secchi per circa 30 minuti, quindi sgocciolateli, lavateli con cura e tritateli finemente. Tritate anche la cipolla, le foglie di salvia e il prosciutto cotto e metteteli in una casseruola con il burro; appena iniziano a prendere colore unite i funghi secchi ammollati e il brandy.
Lasciate passare qualche minuto poi aggiungete i funghi freschi privati del terriccio, lavati con una pezzuola umida ed affettati sottilmente. regolate di sale e pepe secondo il vostro gusto, incoperchiate, abbassate la fiamma e lasciate cuocere tutto per circa 20 minuti.
Preparate nel seguente modo i crostini di pollo. Pulite e tritate finemente la carota, il sedano e la cipolla, quindi metteteli in una casseruola con il burro e fate rosolare il tutto. Lavate e pulite i fegatini, spellate la milza, tagliateli a pezzetti ed uniteli al soffritto. Dopo qualche minuto irrorate con il vino bianco e quando è evaporato unite la conserva di pomodoro diluita con un mestolo di acqua.
Aggiustate tutto di sale e pepe, incoperchiate e lasciate cuocere per mezz'ora circa. Trascorso questo tempo aggiungete i capperi e il prezzemolo tritati, girate accuratamente e poi levate tutto dal fuoco.
Tempo occorrente: 1 ora e 15 minuti
Ingredienti per 8 persone
Una forma di pane casareccio tagliata a fette sottili.
Per i crostini ai funghi:
500 g. di funghi coltivati; 100 g. di prosciutto cotto; 30 g. di funghi secchi; 1 rametto di salvia; 1/2 cipolla; 40 g. di burro o margarina; 2 cucchiai di brandy; sale; pepe.
Per i crostini di pollo:
100 g. di fegatini di pollo; 150 g. di milza di vitello; 1 cucchiaio di capperi; 1 cucchiaio di conserva di pomodoro; 1/2 cipolla; 1 gambo di sedano; 1 carota; 1 ciuffo di prezzemolo; vino bianco secco quanto basta; 40 g. di burro o margarina; sale; pepe.
Per i crostini al tonno:
300 g. di tonno al naturale; 200 g. di mascarpone; 1 cucchiaio di succo di limone; 2 cucchiai di olio; 1 ciuffo di prezzemolo; sale; pepe
Per i crostini al tonno procedete nel seguente modo. Private il tonno del liquido di conservazione, mettetelo in una terrina, spezzettatelo con una forchetta, conditelo con il succo di limone, l'olio, un pizzico di sale e pepe e il prezzemolo lavato, mondato dei gambi e tritato. Aggiungete anche il mascarpone e amalgamate il tutto in modo da ottenere un composto omogeneo.
Infine tostate leggermente in forno le fette di pane, dividetele in tre parti e spalmatele con i tre composti preparati. Sistemate i crostini su di un grande vassoio e servite.

I crostini sono molto simili ai canapès e agli smorrebrod scandinavi; una delle differenze fondamentali è costituita dall'aspetto rustico delle fette di pane, che vengono tagliate senza togliere la crosta. In Italia i crostini sono una specialità della cucina toscana.
Vino:
Grechetto dell'Umbria, servito a 10-11°C.
Montefalco Bianco, servito a 13-15°C.



RICETTE - inserito il 16/05/2011 alle ore 16:44:00 - Segnala questo articolo ad un amico

Visualizza la Mappa per raggiungerci
Visualizza la FOTOGALLERY
Visualizza i MESSAGGI dei visitatori del sito

FornoNoceraUmbra.com | Sito redatto da Forno Nocera Umbra Snc | Partita IVA 02016870541
Disclaimer - Privacy - Cookies Policy - Privacy - Site Map | Copyright Forno Nocera Umbra Snc - All rights reserved | Realizzazione Pixe!